fbpx

PRIMER VISO: COME FUNZIONANO

Indice dell' Articolo...

Il primer viso è un prodotto che va applicato prima del make up ed è impiegato per preparare la pelle in modo uniforme, prima di stendere il fondotinta, sia fluido che compatto.
In commercio esistono diverse tipologie e brand di primer viso, e la scelta potrebbe rivelarsi più difficile del previsto.
Questa guida si propone di illustrare le funzioni del primer, quale sia più adatto al proprio tipo di pelle e di indicare i migliori primer viso 2020 disponibili sul mercato.

Il primer viso a cosa serve?


La parola primer è un termine inglese e si riferisce a una sostanza che va applicata prima di un trattamento.

Nel mondo del make up che dell’edilizia si impiegano i primer, solo che nel primo caso la base è costituita dal viso, mentre nella seconda dai muri o dalle superfici da verniciare. Questa similitudine, che potrebbe apparire bizzarra, ha lo scopo di mostrare come il fondo, in questo caso la pelle, dovrà essere il più possibile pulita e idratata per accogliere qualsiasi tipo di make up, primer compreso.
É di fondamentale importanza, quindi, prendersi cura della propria pelle con regolarità, mattina e sera, con prodotti e creme adatti a pelli normali, miste, arrossate o mature.
Il primo gesto della mattina è quello di lavarsi il viso, a cui di solito segue l’applicazione del siero o della crema da giorno, che hanno lo scopo di idratare la pelle e difenderla dagli agenti esterni.
Il primer entra in gioco proprio in questo momento, poiché va applicato dopo la detersione e prima del make up, qualunque sua quello prescelto: non deve essere necessariamente un fondotinta, ma anche terra bronze, BB cream, CC cream o un velo di cipria.
La funzione del primer è quella di preparare la pelle e di creare una base uniforme su cui verrà applicato il make up: la pulizia della pelle assicurerà il corretto ricambio cellulare ed eviterà il proliferare di infezioni e punti neri.
Il primer viso serve a proteggere la pelle del viso, far durare il make up più a lungo e con migliore effetto estetico e, al tempo stesso, a migliorare qualche difetto: distendere i pori dilatati, principali nemici di un trucco a prova di star del cinema, migliorare la luminosità, eventuali discromie della pelle.

Quale primer scegliere per la tua pelle

Il primer viso è un prodotto che va applicato prima del make up
Approfondita la funzione del primer, è necessario differenziare la scelta del prodotto più idoneo in base al proprio tipo di pelle, considerando che ogni donna ha una esigenze specifiche.
Per orientarsi nella selezione del primer adatto alla propria pelle, è necessario identificare la propria in una delle seguenti categorie:

– pelle normale: con questo termine ci si riferisce a una situazione in cui l’idratazione è equilibrata;
– pelle grassa: nota anche come pelle seborroica, prevede un’eccessiva produzione di sebo;
– pelle secca e/o dal colorito spento: è quella in cui si riscontra una produzione sebacea inferiore dei livelli normali.
– pelle mista: comprende le caratteristiche della pelle grassa, nella zona cosiddetta “a T”, ossia fronte, naso e mento, e la secchezza nell’area delle guance.

Il primer viso per la pelle normale


Quando la pelle è normale, il colorito appare sano, grazie a una circolazione del sangue ottimale e a una normale produzione di sebo, che consente all’epidermide di essere idratata in modo ottimale.
Se hai questo tipo di pelle, potrai scegliere tra i prodotti in crema, in gel o compatti. Ciò a cui dovresti fare attenzione è la totale assenza di parabeni e siliconi, che un tempo venivano impiegati per assicurare un effetto liftante ma che, nel corso degli anni, si sono rivelati dannosi per la salute.
Per il resto, potrai scegliere il primer idratante in crema, da applicare sulla pelle pulita con un pennello a punta piatta; un prodotto compatto, che potrai stendere sul viso con un cuscinetto da make up oppure servendoti di un pennello morbido. Non serve esagerare con la quantità, perché la pelle non riuscirebbe ad assorbire l’eccesso di prodotto.
A questo punto, sei pronta per iniziare la giornata, se non ami il trucco, o per applicare fondotinta, blush, trucco occhi e labbra, sapendo che grazie al primer non avrai la necessità di sistemarti il make up diverse volte al giorno, perché durerà più a lungo.

Il primer viso per la pelle grassa


Nel caso della pelle grassa, il primer ha una funzione normalizzante e di minimizzare l’apertura dei pori, ciò che rende il make up irregolare e dalla scarsa tenuta.
La pelle grassa si caratterizza per la presenza di imperfezioni, come brufoli o punti neri, e per i pori altamente dilatati, che non consentono di stendere il fondotinta in modo uniforme.
Il primer più adatto in queste situazioni è un prodotto opacizzante e riequilibrante, che regoli l’idratazione e consenta alla pelle di respirare, assicurando allo stesso tempo un livellamento dei pori dilatati, mediante un effetto lisciante.
In base alla texture della pelle, sarà opportuno scegliere un primer leggermente colorato, soprattutto in quelle situazioni in cui il viso presenta discromie legate a rossori e acne.

Il primer viso per la pelle secca


Uno dei tratti più evidenti della pelle secca è la mancanza di tono e idratazione; talvolta il colore potrebbe essere spento e necessitare di un tocco di vitalità.
La pelle secca necessita di idratazione e il primer adatto a questa tipologia è quello che contiene anche il siero liftante, generando una doppia azione; da una parte assicurare alla pelle il giusto apporto di acqua e, dall’altra, creare un sottilissimo film invisibile in grado di difendere l’epidermide dagli agenti esterni.
Un primer illuminante per le pelli particolarmente bisognose di luce e una formula riempitiva, se sono comparse le prime rughe, sarà il prodotto ideale come base per il trucco che, nel caso della pelle secca, dovrà essere preferibilmente in crema, piuttosto che compatto.

Il primer viso per la pelle mista


La pelle mista è probabilmente la tipologia cutanea più complicata da trattare, poiché racchiude in zone molto vicine tra loro un’eccessiva produzione di sebo e una scarsa idratazione.
Se la tua pelle del viso è mista, dovrai prestare ancora più attenzione alla scelta del primer viso, perché sarà il tuo principale alleato per eliminare l’antiestetico effetto lucido.
Un prodotto effetto matt, ultraopacizzante e idratante è quello che ci vuole per garantire alla pelle del viso omogeneità e uniformità, senza pori dilatati e discromie. Il make up prescelto dovrebbe essere preferibilmente un fondotinta compatto per pelli miste, che permetta alla pelle di respirare e mantenga l’effetto opaco per diverse ore.

Il primer viso per le pelli mature


Una trattazione a parte merita il primer per le pelli mature, che hanno perso idratazione e tono.
Una soluzione ottima è costituita da un prodotto che funge da siero idratante e primer prima del make up: a base di acido ialuronico, restituisce alla pelle tono ed elasticità, appiana le piccole rughe e dona luminosità e struttura.
I migliori primer viso da scegliere se rientri in questa categoria sono a base di acido ialuronico e contengono vitamine, in particolare quelle del gruppo C ed E.

Come applicare il primer viso


In base al formato del primer, questo si presenterà in crema contenuta in un tubetto, in flaconcino con il contagocce se misto a siero liftante, oppure come una specie di fondotinta compatto.
In tutti i casi, il migliore modo di applicare il primer viso è quello di mettere una piccola quantità sul dorso della mano e stenderlo sul viso utilizzando un pennello piatto morbido, con movimenti delicati. I primer viso di qualità vengono assorbiti dalla pelle piuttosto velocemente e sono sufficienti piccole quantità di prodotto per ottenere un effetto seta come base per il trucco.

I migliori primer viso disponibili su Amazon

PRIMER VISOPhotoready Perfecting primer – 27 ml
primer visoBIO Siero Viso all’Acido Ialuronico Puro 100% BIOLOGICO – 3 VOLTE PIÙ GRANDE 100ml – Tonico Viso Vegano Concentrato – Usalo come Crema Idratante Viso con Aloe Vera
primer visoE.l.f Studio Primer con infuso di minerali per il viso
primer visoBeverly Hills gioventù ripristinare effetti miracolosi siero e primer | 30ml | Visibilmente riduce le linee sottili e le rughe | Affronta tutti i segni dell’invecchiamento
prime rvisoNAVI Pore-Refining Hydro-Emulsion per Punti Neri e Pori Dilatati con Olio di Ricino | Primer Viso Make-Up Astringente Pori, Idratante & Illuminante Viso, 100 ml
primer visoNYX Professional Makeup Pore Filler Base, Pori Dilatati Minimizzati, Incarnato Uniforme, Formula Leggera
primer  visoMaybelline, Primer correttore per pori dilatatati, 22 ml

Articoli da Leggere….

I più letti...

makeup

TINTE PER SOPRACCIGLIA

La colorazione delle sopracciglia è importante poiché mette in risalto lo sguardo, e nel contempo permette con un tempo di esposizione brevissimo di definire una

perizomi

perizomi

Il perizoma è considerato il capo femminile più sexy, utile da portare sotto i pantaloni stretti e praticamente invisibile. Le sue origini sono davvero molto