fbpx

Cellulite: cos’è, le cause e i rimedi per eliminarla

Indice dell' Articolo...

massaggi
liposuzione

Cellulite

La cellulite è tra gli inestetismi più democratici, colpisce infatti la maggior parte delle donne in età fertile senza alcuna distinzione, ecco perché è così odiata.

Molte donne infatti provano imbarazzo ad esporsi in pubblico a causa della buccia d’arancia che caratterizza l’inestetismo, perciò, per dare una bella botta alla tua autostima, prova a conoscere un po’ meglio questo inestetismo e inizia a seguire questi piccoli consigli per prevenirla e trattarla al meglio così da piacerti di più ed essere entusiasta del tuo corpo.

Nella maggior parte dei casi si tratta di piccole azioni quotidiane che in concreto hanno effetti strabilianti sulla cellulite, inoltre, seguire una dieta equilibrata apporta benessere all’interno organismo e al benessere in generale e al tempo stesso ti permette di intervenire sulla cellulite migliorandone l’impatto sul tuo corpo.

Cos’è la cellulite?


Viene indicata comunemente come cellulite quella situazione in cui a causa di una cattiva circolazione, il tessuto adiposo si accumula sotto la pelle intrappolando anche l’acqua dando vita a quei dislivelli cutanei tipici dell’inestetismo e alla cosiddetta buccia d’arancia.

La cellulite è una vera e propria patologia che prende il nome di pannicolopatia edemato fibrosa e può essere di vari tipi più o meno gravi a seconda delle condizioni.

le donne in genere sono maggiormente predisposte all’insorgere dell’inestetismo per ragioni ormonali ma tra le principali cause della cellulite c’è anche l’aumento di peso.

Questo non vuol dire che l’inestetismo colpisce solo chi ha qualche chiletto in più in quanto anche coloro che hanno un fisico esile e minuto possono essere predisposte ad averla.

Le zone critiche in cui si accumula generalmente l’adipe sono cosce, glutei e fianchi ma la cellulite in alcuni casi si presenta anche sulle braccia.

Tra le principali cause dell’inestetismo c’è anche un abbigliamento poco confortevole che costringe i tessuti cutanei e impedisce la corretta circolazione come i jeans eccessivamente attillati ma anche i tacchi alti.

Dieta e cellulite


Il rimedio immediato che ha un impatto positivo sulla cellulite ma anche sulla prevenzione dell’inestetismo è l’alimentazione, seguire una dieta sana ed equilibrata ti permette di perdere peso e al tempo stesso riduce visibilmente la pelle a buccia d’arancia e l’accumulo di adipe sottopelle.

Bisogna ridurre drasticamente il consumo di snack preconfezionati ricchi di grassi e zuccheri onnipresenti all’interno della maggior parte delle preparazioni industriali e consumare anche minori quantità di insaccati che sono ricchi di sale, uno dei principali alleati della cellulite. Dolciumi e snack non solo salutari per la salute e la riduzione di ques’ultimi contribuisce al benessere del corpo e permette di perdere peso.

L’idratazione è fondamentale per liberarsi finalmente della cellulite, bene tanta acqua non gonfia, invece, aiuta a depurare l’organismo eliminando le scorie e favorendo il micro-circolo, in questo modo il tessuto adiposo tende a sciogliersi favorito anche dal processo di dimagrimento e depurazione.

I cibi ricchi di acqua sono tantissimi, nello specifico sono molto salutari le verdure a foglia verde, finocchi e cetrioli ma anche gli asparagi ricchi di acqua e con pochissime calorie.

La frutta ha un’enorme importanza nel processo di dimagrimento ed eliminazione della cellulite, l’anans ad esempio è ricco di bromelina, una sostanza brucia-grassi che favorisce l’eliminazione degli accumuli di grasso.

Molto importante è gestire bene la quantità di acqua bevuta, dilazionandola per tutto il corso della giornata in modo da consumarne almeno 1 litro e mezzo.

Ridurre la quantità di sale utilizzato in cucina è un piccolo trucchetto per sgonfiarsi e vedere diminuita la cellulite. Una maggiore assunzione di fibre può essere molto utile per favorire i processi digestivi ed eliminare tossine e liquidi in eccesso.

L’attività fisica è fondamentale!


Come ben sai nella lotta contro la cellulite solo la dieta non basta! L’alleato migliore è l’esercizio fisico, aumentare la propria massa muscolare permette di bruciare una quantità maggiore di calorie 24 ore su 24 e quindi di ridurre drasticamente gli accumuli adiposi responsabili della cellulite.

Come l’alimentazione che deve essere seguita nel tempo per dare effetti, anche l’attività fisica deve essere costante, una corsetta due volte a settimana è salutare ma non sufficiente per eliminare la cellulite, bisogna integrarla con sessioni dedicate al rafforzamento dei muscoli di braccia, gambe e della zona addominale, magari praticare assiduamente pilates, boxe o seguire dei circuiti con eserciti pensati per sviluppare la massa muscolare.

 Esercizi come gli squat ma anche slanci o saltare semplicemente la corda all’interno del circuito giusto è il modo migliore per iniziare a perdere peso e tonificare eliminando definitivamente la cellulite.

La cellulite e la ritenzione idrica


Spesso cellulite e ritenzione vengono confuse, in realtà sono due patologie completamente differenti, e avere l’una non presuppone anche l’avere l’altra.

La ritenzione è dovuta ad un accumulo eccessivo di liquidi tra le cellule, situazione che causa un processo infiammatorio.

La ritenzione idrica può essere causata dall’assunzione di specifici medicinali ma anche da un’alimentazione particolarmente calorica e ricca di grassi o da scorrette abitudini quotidiane.

Anche questo inestetismo per essere sconfitto richiede una dieta specifica ricca di acqua e vitamine e la riduzione dei grassi e carboidrati in eccesso.

La ritenzione idrica tende a presentarsi specialmente in estate causando gambe e piedi gonfi, stanchi , nei casi più gravi limita anche il movimento, ecco perché intervenire per tempo e non trascurare i segnali che il tuo corpo manda è davvero importante per la salute in generale.

Creme e massaggi contro la cellulite


Anche le creme possono essere un valido supporto per l’eliminazione degli inestetismi della cellulite.

Molti prodotti presenti in commercio contengono numerosi attivi che contrastano la lipasi cioè l’accumulo di adipe in alcune zone e sono funzionali alla lotta contro la cellulite attenuando anche la pelle a buccia d’arancia.

Anche oli da applicare post doccia o prima id andare a dormire sono molto utili per migliorare l’aspetto della pelle e la densità cutanea, specialmente se al loro interno sono presenti attivi come la caffeina o l’estratto di betulla che intervengono sul microcircolo migliorandolo.

Il massaggio fai da te e i rimedi ayurvedici

Effettuare un bel massaggio energico per applicare creme o oli è estremamente importante nella lotta contro la cellulite e può fare la differenza.

Massaggiare con costanza le zone critiche aiuta a stimolare la circolazione sanguigna e linfatica e favorire il processo di eliminazione di tossine e scorie.

Ci sono in commercio appositi strumenti che facilitano il massaggio, effettuare dei movimenti anche brevi nelle zone più colpite dalla cellulite, magari quotidianamente sotto la doccia può portare benefici davvero unici.

Nei casi più gravi si può ricorrere anche a trattamenti professionali come la massoterapia o l’ossigenoterapia che hanno un’azione potente contro la cellulite, anche in questo caso, la costanza è fondamentale.

Il massaggio ayurvedico abhyanga è uno dei trattamenti professionali più efficaci contro la cellulite, combina la manualità di chi lo esegue con oli biologici speciali che favoriscono l’attenuazione dell’inestetismo.

Altri Articoli da leggere…

I più letti...

makeup

TINTE PER SOPRACCIGLIA

La colorazione delle sopracciglia è importante poiché mette in risalto lo sguardo, e nel contempo permette con un tempo di esposizione brevissimo di definire una

perizomi

perizomi

Il perizoma è considerato il capo femminile più sexy, utile da portare sotto i pantaloni stretti e praticamente invisibile. Le sue origini sono davvero molto